VENICE

In mano a Beniamino Petroselli, in arte Venice, la musica diventa una scienza quasi esoterica, un voodoo dove possono convivere i Daft Punk e gemme psichedeliche degli anni ’70, citazioni pop e futurismi electro, soavi richiami disco e spigolosità in chiave IDM.

Il suo set al Sonar di Barcellona è stato davvero una sorpresa per tutti, sognante e coinvolgente non solo per il corpo e il ballo ma anche per la mente. Ha poco più di vent’anni, Beniamino: ma gli ultimi cinquant’anni di storia della musica – filtrati attraverso una sensibilità da club cultura raffinata – sono tutti perfettamente in mano sua. (fonte: Red Bull.it)

Facebook Fan Page

Red Bull Music Academy

exe-cute

sewing your page