10.03.12 exe-cute ft. RAIDERS OF THE LOST ARP (live act) // Lanificio 159

Dopo la neve solitamente torna il sereno. Questo è ciò che accade normalmente in un mondo sempre più severamente regolato dalle rigide leggi di Murphy, questo è ciò che accadrà più specificatamente sabato 10 marzo in casa exe-cute.

Se la recente nevicata aveva arbitrariamente arrestato la nostra sete di festa alcune settimane orsono, la luce arriva ora sotto la fiammante forma di Raiders of the Lost ARP, abbagliante come una Supernova e sconvolgente più di un “2001 Odissea nello Spazio” in versione per soli adulti.

Il progetto Raiders of the Lost ARP ha un nome e un cognome, entrambi pesanti. Mario Pierro, romano esiliato nella eterea Scandinavia, icona dell’elettronica capitolina fin dai suoi albori con i seminali progetti Matt101 e Jolly Music fino alla splendida creatura Pigna People in condivisione con Marco Passarani e Francisco, in onore dello storico studio di registrazione del Pigneto.

Una decade passata tra Nature Records, Plasmek, Pigna Records e Snuff Trax, fino all’ultima perla, quel Battlestar EP (recensione) sulla irlandese Lunar Disko targato 2011, già oggetto di culto per critica, pubblico e chiunque possieda un paio d’orecchie decentemente funzionanti.

Ad accompagnarlo, come sempre, i dj resident di casa: Luminodisco e Davide D’Onofrio.

Il 10 marzo il Lanificio 159 si trasformerà in una sovradimensionata navicella spaziale, in grado di garantire a tutti gli astanti un viaggio di sola andata verso i pianeti inesplorati della più alta qualità musicale. Perchè  il viaggio interstellare potrebbe diventare una realtà per l’uomo nel futuro prossimo futuro, ma per noi lo è già da un pezzo.

 

LINE UP:

RAIDERS OF THE LOST ARP [Nature Records | Lunar Disko | Snuff Trax] – live act –
DAVIDE D’ONOFRIO – dj set
LUMINODISCO [Danny Was A Drag King] – warm up dj set
Visuals: DATABHI

 

LANIFICIO 159
Via di Pietralata 159/a, Roma – map
Doors open at 23:45 – close at 04:30
Fee: 10€ with drink before 01:30
contact: info@exe-cute.it

Write a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.