LUMINODISCO: “Hello My Friend / Burundiness” [Hell Yeah Recordings]

luminiodisco_hello my friend

Luminodisco si conferma tra i produttori nostrani più ispirati ed eclettici del momento.

Dopo il successo del precedente EP, Ragazzini / Diavolo di un disco, disco entrato e ancora non uscito nelle borse di dj del calibro di Todd Terje, Dimitri From Paris, Prins Thomas o Justin Vandervolgen, sarebbe stato lecito attendersi da Luminodisco un bis che seguisse la scia del precedente ed invece no.

‘Hello My Friend’, sul lato A, si apre con battiti di mani e schiocchi di dita che tengono il tempo ed accompagnano l’inizio della narrazione musicale, la cui trama viene poi tessuta da una linea malinconica di pianoforte e chitarra. Come nella migliore tradizione post rock l’intensità sale a poco a poco fino al raggiungimento del climax, nel quale si convoglia tutta la potenza espressiva ed emozionale di questo brano.

‘Burundiness’, sul lato opposto, conserva il sapore tropicalista e psichdelico di ‘Diavolo di un disco’, ma, a differenza di questo, il suo incedere è più lento e dannatamente suadente. Ascoltandola sembrerà di percorrere un viaggio a bordo di un battello lungo un fiume dal quale è possibile scorgere e udire animali esotici e voci di uomini, metalliche, provenire dalle sponde.

Un viaggio diretto al ‘cuore nero’ delle radici africane della musica dance e al lato più scuro della nostra psiche.

(Art cover by Andrea Amaducci)

 

Released by: Hell Yeah Recordings
Release/catalogue number: HYR7120
Release date: May 2013

 

Write a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.